Coltivazione domestica del Luppolo 2012 (7)

Nonostante la calura, la siccità e tutti i problemi connessi, quest’anno le mie piante sono andate alla grande. Oramai sono a terra da 3 anni ed ho abbandonato definitivamente l’esperimento di addomesticarle in vaso.

Il Magnum ha riconfermato le sue doti di pianta vigorosa e produttiva, con coni belli grandi ed abbondanti.

La sorpresa più bella però è arrivata dal Cascade, rispetto allo scorso anno c’è stata una vera e propria esplosione. I coni sono venuti fuori a grappoli copiosi con la caratteristica forma allungata. Non vedo l’ora di provarlo!

2012-08-12 19.40.20.jpg

2012-08-13 16.54.32.jpg

2012-08-31 08.19.05.jpg

Coltivazione domestica del Luppolo 2010 (3)

Visto che siamo a fine giugno, facciamo il punto della situazione.
Il Magnum e il Cascade sono cresciuti molto, potrei stimare una lunghezza ben oltre i cinque metri per entrambi. Il Fuggle invece ha risentito del rinvaso perchè pochi giorni dopo c’è stato un calo repentino della temperatura, da poco più di un mese è tornato nuovamente a vegetare, siamo oltre i 2 metri.
Le notizie positive non potevano che riguardare quindi il Magum e il Cascade, infatti proprio oggi, arrampicandomi con una scala, facendo attenzione sono riuscito ad individuare i primi boccioli dei coni. Questi nella prima foto sono i primi coni di Cascade.
DSC01764.JPG
Come potete vedere nella seconda foto, sto coltivando il Cascade in vaso e non so più a cosa farlo aggrappare… 😀
DSC01757-2.jpg
Nella terza foto dal basso verso l’alto c’è il magnum coltivato nell’orto di casa.
DSC01759.JPG
Per finire il Fuggle che piano piano sta arrivando.
26-06-10_1201.jpg

Coltivazione domestica del Luppolo 2010 (2)

Ad un mese e poco più, faccio il punto della situazione sulle piantine di luppolo:

 

– il Cascade si sta sviluppando più velocemente delle altre piantine di luppolo, siamo più o meno a 120 centimetri. L’unico problema riscontrato è stato circa un mesetto fa, alcune foglie basse si erano ingiallite probabilmente a causa dell’acqua eccessiva dovuta dalle numerose piogge e dello stress del rinvaso; (in primo piano il Cascade)

02-05-10_1112.jpg

 

– il Fuggle rispetto alle altre è un po’ più indietro nella crescita… attualmente siamo sui 60 cm. C’è da dire la pianticella di Fuggle era sin da principio inferiore rispetto alle altre. Attualmente ho visto qualche insettino attaccato alle foglie tipo afide color rosso chiaro… (sarà il temutissimo ragno rosso?);

02-05-10_1113.jpg

 

– il Magnum ha avuto il privilegio di essere piantato in terra a pieno campo. La pianta in questo momento è alta circa un metro. Da rilevare c’è che sul magnum vedo già da tempo dei minuscoli insettini (tipo afidi) di colore che va dal verde al verde scuro tendente al marrone. Non sto usando nessun trattamento antiparassitario e anti-afidi (preferisco evitare), la pianta non è infestata e rimuovo periodicamente gli ospiti indesiderati con un bastoncino tipo stuzzicadenti.

02-05-10_1027.jpg