Italo-American Pale Ale – assaggio

Ecco la mia Americn Pale Ale imbottigliata il 25/10/08.

07-12-08_1227.jpg

Il Cascade caratterizza piacevolmente la birra.

L’odore di frutta è intenso. Per quanto riguarda l’aspetto possiamo dire che è una birra di colore ambra tendente al rosso, un po’ velata. La schiuma è bianca ma non esagerata, in linea con lo stile.

Bevendola si sentono le note agrumate del Cascade (non poteva essere altrimenti), direi che è amara ma senza esagerazione. Per il corpo, ammetto che ho commesso un errore nel calcolo dello sparge (2 litri in più), dovevo ottenere una birra più corposa, ma tutto sommato sono soddisfatto, la densità finale non era così male (FG 1010).

 

Weizen2008

Ecco la mia weizen imbottigliata l’11 maggio.

8e3af4e90a0472784df1247f398e1b45.jpg

Per quanto riguarda l’aspetto sono abbastanza soddisfatto, forse il colore pallido è più da wit che da weizen.

Con la schiuma non ci sono problemi è bella abbondante e persistente in linea con lo stile.

Anche l’odore, pur essendo molto lieve, possiamo dire che rientra nei canoni.

Per quanto riguarda il gusto devo ammettere che prevale una nota acidula, alla fine in una birra di frumento ci può stare e comunque rispetto al primo assaggio si sta attenuando, forse è solo una questione di birra verde. Indubbiamente molto dipende dal lievito, il WB-06! Facendo una ricerchina ho visto che alcuni homebrewer affermano che il WB-06 tende a produrre off-flavor anche fermentando in condizioni ottimali.